Fastweb: ancora un semestre in crescita

Fastweb continua a crescere nel 2013 grazie a investimenti per la banda larga e la fibra ottica

Fastweb registra un semestre in crescita: a giungo 2013 1,89 milioni di clienti in fibra ottica, esattamente il 12,8% in più rispetto allo scorso anno. È quanto si evince dal comunicato ufficiale del 7 agosto, che si riferisce ai dati del primo semestre del 2013.

Con questo andamento, Fastweb conferma i propri obiettivi per l’anno 2013, rafforzando sempre di più la propria leadership nel settore delle offerte internet a banda larga.

L’importanza della fornitura alle grandi aziende

L’acquisizione di contratti tra le grandi aziende ha portato a risultati positivi, infatti il 64% dei contratti negoziati sono stati conclusi con successo. In questa percentuale rientrano i contratti con la Polizia di stato e il gruppo Miroglio.

Sono in linea con gli obbiettivi, anche i risultati conseguiti dalla Business Unit Enterprise in merito ai nuovi servizi a valore aggiunto ICT che vanno ad aggiungersi al già vasto portfolio di servizi di cui Fastweb dispone; servizi volti a soddisfare in maniera più completa le esigenze delle grandi aziende e della Pubblica Amministrazione, esigenze sempre più in crescita.

Gli investimenti di Fastweb nell’innocazione e nella fibra ottica

Questo successo commerciale è frutto di continui investimenti da parte di Fastweb, che – ricordiamo – a settembre ha avviato un importante piano di espansione delle rete in fibra ottica, per il quale sono in atto lavori in tutta Italia (Pisa, Livorno, Varese, Verona, Brescia e Monza). Tali investimenti hanno dato il loro apporto alla crescita della Capex (capital expenditures) del 12,3%, ovvero 28 milioni di euro in più, per un totale di 256 milioni di euro.

Come dichiarato da Alberto Castagno – Amministratore Delegato di Fastweb –  “Oggi Fastweb sta coraggiosamente investendo nella crescita in un momento di mercato particolarmente complesso e i numeri che presentiamo dimostrano che famiglie e aziende italiane stanno rispondendo al nostro sforzo come speravamo. Siamo stati i primi nel 2000 a portare la fibra ottica in Italia. Oggi, fedeli a quella visione, la stiamo estendendo a 5,5 milioni di famiglie e imprese. Riceviamo ogni giorno richieste di cittadini e amministrazioni locali per essere inclusi nel piano FASTWEB per la banda ultralarga. La crescita costante del numero dei nostri clienti testimonia il bisogno del Paese per questo indispensabile strumento di crescita”.

Le offerte Fastweb più popolari

Fastweb Joy

Dai dati in possesso di OfferteInternet.net, l’offerta Fastweb che riscuote maggior interesse presso il popolo di internet è Fastweb Joy, cioè l’offerta di Fastweb che prevede solo adsl senza telefono fisso. È evidente che in un periodo di crisi e con l’ubiquità dei telefoni cellulari, la tendenza è quella di eliminare il costo del telefono di casa per mantenere soltanto una linea adsl. Le telefonate possono essere effettuate dal telefonino o persino via internet, per gli utenti più scafati.

Queste le caratteristiche salienti di Fastweb Joy:

  • Costo fisso mensile: 19€ per i primi sei mesi, poi 29€.
  • Internet illimitato a 10 mega sia in upload che in download se sei coperto dalla fibra ottica, altrimenti 20 mega in download e 1 in upload. Attenzione: per i primi sei mesi l’opzione UltraFibra è gratis e ti permetterà di navigare a 100 mega al secondo in download e 10 in upload, poi potrai decidere se mantenere l’opzione UltraFibra a 5€ al mese, o passare alla navigazione standard a 10 mega al secondo.
  • Attivazione gratis via internet a questa pagina.

zantrack Fastweb JoyScopri Fastweb Joy

Fastweb Super Surf

Con Super Surf di Fastweb oltre all’adsl ad alta qualità (o fibra ottica, se sei coperto) avrai vantaggiose condizioni sulle telefonate.

Ecco le caratteristiche di Fastweb Super Surf:

  • Costo fisso mensile: 29€ per i primi 12 mesi, poi 45€
  • Internet illimitato a 10 mega sia in upload che in download se sei coperto dalla fibra ottica, altrimenti 20 mega in download e 1 in upload. Attenzione: per i primi dodici mesi l’opzione UltraFibra è gratis e ti permetterà di navigare a 100 mega al secondo in download e 10 in upload , poi potrai decidere se mantenere l’opzione UltraFibra a 5€ al mese, o passare alla navigazione standard a 10 mega al secondo.
  • Chiamate gratuite verso i numeri fissi senza scatto alla risposta.
  • 60 minuti di chiamate gratis verso tutti i cellulari senza scatti alla risposta.
  • Chiamate illimitate verso i cellulari Fastweb associati al tuo abbonamento.
  • Servizi Chi chiama e Avviso di chiamata inclusi nell’abbonamento.
  • Attivazione gratuita e modem wifi gratuito per abbonamenti fatti da internet a questa pagina.

Scopri Fastweb Super Surf

Lascia un commento su Offerte InternetHai delle domande o qualcosa non ti è chiaro sulle offerte Fastweb? Non esitare a scrivermi qui sotto. Risponderò in un lampo!

4 Commenti

  • lorenzo dice:

    Che fastweb fosse in crescita questo già diciamo si sapeva :) , le uniche pecche di fastweb secondo me sono:

    – assistenza clienti , inesistente e a volte non sanno risolverti il problema ( parlo per esperienza )

    – Costi elevati rispetto ad altri e offrono lo stesso identico servizio.

    • Emanuele Feliziani dice:

      Ciao Lorenzo e grazie per le tue osservazioni.

      In effetti, la crescita di Fastweb non è una novità. È una delle aziende che investono di più in termini di tecnologia (leggi fibra ottica) e che hanno maggiori riscontri dalle loro campagne di marketing. Per una nota personale, le ultime pubblicità relative alla fibra ottica, quelle del 2013 con Jesse Owens, sono una bella svolta rispetto alle varie scemenze ancora propinate della concorrenza, che puntano su tutto tranne che sul messaggio da trasmettere.

      Venendo alle note dolenti, il problema dell’assistenza clienti è diffuso un po’ per tutti gli operatori. Credo sia completamente fallato il sistema stesso dei call center. A mio avviso, il cliente dovrebbe vedersi assegnato un assistente personale. Ad esempio, se chiamo per un problema, l’operatore mi dirà che dovrà effettuare delle verifiche e mi darà alcune possibili soluzioni. Quindi io chiudo il telefono e provo a sistemare tutto. Quando, come spesso accade, i passi suggeriti non hanno risolto un bel niente e richiamo il servizio clienti mi troverò a parlare con un altro operatore: dovrò rispiegare tutto da capo, quello rifarà di nuovo i controlli, mi ridarà di nuovo delle soluzioni e il circolo vizioso va avanti così.

      Con la tecnologia di oggi, invece, sarebbe una banalità dirottare tutte le chiamate provenienti da uno stesso numero a un solo operatore, quello con cui ho già parlato, che conosce già il mio problema, che mi ha già proposto delle soluzioni ecc.

      Ovviamente non è tutto così semplice e immediato, ma l’idea è quella. Per intenderci, l’obiettivo del servizio clienti è quello di risolvere il problema del cliente e l’azienda di telefonia non deve dormirci la notte finché il problema dell’utente non è risolto. Porto spesso gli esempi di Apple o di Amazon, che coccolano il cliente ben oltre le aspettative.

      Venendo ai costi, invece, mi sento in parte di dissentire. Andando a guardare le tariffe, queste sono del tutto comparabili a quelle di altri operatori, anzi generalmente Telecom e Vodafone hanno prezzi molto più alti a parità di servizio. C’è da dire anche che, stando alle rilevazioni dell’AGCOM, Fastweb ha mediamente le linee più veloci e stabili, grazie appunto agli investimenti di cui si parlava sopra, e che in alcune zone offrono la qualità della fibra ottica allo stesso prezzo dell’adsl.

      Comunque, ti ringrazio di nuovo per le considerazioni e sono a tua disposizione per eventuali chiarimenti.

      A presto!

      • Lorenzo dice:

        Come sempre Emanuele, rispondi alla grande.. Complimenti.
        Per quanto riguarda i costi, forse oggi si sono messi al passo degli altri operatori, agli inizi non era purtroppo cosi!!
        La fibra ottica, purtroppo per adesso è solo nelle grandi città (roma, milano ecc) e prende in alcune zone, non tutta milano o roma ne è coperta. Speriamo la mettano in tutta italia, ma la vedo molto dura, visti i tempi che corrono.

        Buona serata.
        Lorenzo

        • Emanuele Feliziani dice:

          Ciao Lorenzo e grazie per i complimenti.

          Purtroppo fare investimenti in Italia spesso non è conveniente per diversi fattori legati alle contingenze politiche e sociali (più che a quelle economiche, a mio avviso).

          I lavori di cablatura proseguono, ma – nonostante i proclami – sono ancora piuttosto lenti e si concentrano, come dici giustamente, soprattutto nelle grandi città per monetizzare più velocemente l’investimento.

          Noi che viviamo in provincia ci dobbiamo rassegnare a una lunga attesa.

          Buona serata a te. A presto!

Dimmi la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati da: *

*

Non userò la tua mail per mandarti pubblicità, né la cederò ad altri. Tengo alla tua privacy come tengo alla mia. Ti ringrazio per il commento.

Non userò la tua mail per mandarti pubblicità, né la cederò ad altri. Tengo alla tua privacy come tengo alla mia. Ti ringrazio per il commento.