Fastweb: durata contrattuale, costi di attivazione e disattivazione

Fastweb: durata contrattuale, costi di attivazione e disattivazione

Una delle domande più frequenti che ricevo qui su Offerte Internet riguarda le modalità di disattivazione delle varie offerte. Oggi propongo, quindi, una piccola guida riassuntiva sulla durata contrattuale, i costi di attivazione e disattivazione delle offerte internet Fastweb.

Durata dei contratti Fastweb

Fastweb non stabilisce una durata minima contrattuale. Cioè, è possibile chiedere di disdire il contratto in qualunque momento. Però c’è un però e riguarda i costi di attivazione, come spiegherò nel prossimo paragrafo.




Costi di attivazione Fastweb

Per i contratti stipulati via internet a questa pagina, le attivazioni sono gratis sia per linee esistenti che in caso di installazione di una nuova linea telefonica.

Attenzione, però, perché le attivazioni sono gratuite soltanto per contratti superiori a 24 mesi di durata. Ciò vuol dire che se deciderai di rescindere il contratto prima di due anni, dovrai sborsare quei costi di attivazione che ti erano stati abbuonati all’inizio e che ammontano a 119,99€. Il contributo verrà addebitato con l’ultima fattura all’atto del distacco.

Costi di disattivazione linee Fastweb

A prescindere dalla durata del contratto, inoltre, Fastweb come tutte le altre compagnie telefoniche addebita anche i famigerati costi di disattivazione che il decreto Bersani sulle liberalizzazioni non è riuscito a debellare, forzando semplicemente un cambio di denominazione da “penali” a “contributi”. Nel caso di una “penale”, infatti, è chiara la violazione dei principi antitrust per una maggiore apertura del mercato concorrenziale. Con il nome di “contributi di disattivazione”, i costi usciti dalla porta rientrano dalla finestra e la situazione per il consumatore non cambia.

Tant’è, i costi di disattivazione di Fastweb vengono calcolati in base alle modalità del distacco e alla proprietà degli apparati utilizzati durante la permanenza in Fastweb. Mi spiego meglio:

  • In caso di migrazione verso altro operatore o rientro in Telecom Italia, con apparati non di proprietà del cliente, il costo sarà di 51,97€
  • In caso di chiusura definitiva della linea (cioè senza migrazione) sempre con apparati di proprietà del cliente, il costo di disattivazione sarà di 95,89€
  • In caso di migrazione verso altro operatore o rientro in Telecom con apparati di proprietà del cliente, il costo sarà di 41,48€
  • Infine, in caso di distacco definitivo con apparati di proprietà del cliente, la disattivazione costerà 85,40€

Dettaglio costi disattivazione contratti Fastweb

Come fare il distacco da Fastweb

Chiedere il distacco da Fastweb è molto semplice. Basterà andare sul proprio profilo online Fastweb, la MyFastPage, e compilare l’apposito modulo. Sarà poi necessario inviarlo tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:

FASTWEB S.p.A.
Casella Postale 126
20092
Cinisello Balsamo (MI)

La raccomandata dovrà essere inviata con un preavviso di almeno 30 giorni e il distacco effettivo avverrà entro i 30 giorni successivi alla ricezione della raccomandata.

Segnalo comunque che se si effettua la migrazione verso altro operatore, sarà generalmente quest’ultimo a svolgere tutte le pratiche per il distacco da Fastweb.

Restituzione degli apparati Fastweb: come funziona

Al momento del distacco, sarà inoltre necessario restituire le apparecchiature eventualmente fornite da Fastweb in comodato d’uso o a noleggio (HAG, MODEM, KIT Wi-Fi e Access Point Wi-Fi, telefono Cordless, scheda Wi-Fi per PC). La restituzione dovrà avvenire entro 45 giorni e gli apparati dovranno essere ancora funzionanti.

Ad avvenuto distacco, Fastweb invierà una email con i dettagli degli apparati da restituire e delle modalità per la restituzione. Sostanzialmente, potrai restituire gli apparati in due modi:

  • Portandoli gratuitamente di persona in uno dei centri raccolta autorizzati Telis
  • Spedendoli tramite Poste Italiane usando un buono sconto specifico che ti verrà inviato da Fastweb stessa

Conclusioni

Nonostante gli sforzi del legislatore, quindi, abbiamo visto che il cambio di operatore telefonico è ancora un’operazione molto onerosa per il consumatore. Nel caso di Fastweb, cessando il servizio prima dei 24 mesi, si rischia di pagare fino a oltre 200€.

Si tratta senz’altro di un deterrente notevole per un consumatore medio, ma almeno ora che hai letto questo articolo conosci il dettaglio dei costi e le modalità di disattivazione di un contratto Fastweb e come al solito, per qualsiasi domanda, non esitare a chiedere qui sotto.

Fastweb Joy: ADSL e Fibra senza telefono

Velocità adsl
Attivazione
Costo chiamate
Promozione
200 mega20 kbps GRATIS! 15min inclusiADSL senza telefono 25,00€
Scopri di piùRecensione

Fastweb Super Jet: la linea internet più veloce d’Italia

Velocità adsl
Attivazione
Costo chiamate
Promozione
200 mega20 kbps GRATIS! GRATIS!senza scatto alla risposta 25,00€39,00€
Scopri di piùRecensione

Sky e Fastweb insieme appassionatamente. Conviene?

Velocità adsl
Attivazione
Costo chiamate
Promozione
200 mega20 kbps 119,20€ GRATIS!0,18€ alla risposta 20,90€54,90€
Scopri di piùRecensione

Lascia un commento su Offerte InternetHai domande? Qualcosa non ti è chiaro? Chiedi pure tranquillamente. Ti risponderò con piacere.

53 Commenti

  • Roberto dice:

    Salve, io ho un abbonamento Fastweb SuperJet con data di attivazione risalente al 30-07-2015 (ma la richiesta fu fatta il 7-07-2015) la cui durata minima contrattuale è di 24 mesi e in caso di recesso la penale è (se non sbaglio) di 119€. Ora, io vorrei passare a TIM (FIBRA e MOBILE insieme per nuovi clienti), ma la promozione scade proprio il 30/07/2017. Ipotizzando di sottoscrivere il contratto con TIM proprio quel giorno incorrerei in qualche sanzione?
    Grazie anticipatamente!

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Roberto e benvenuto su Offerte Internet.

      Da come mi dici, mi pare di capire che il 24esimo mese partirà proprio dal 30 luglio, per cui dovresti aspettare tutto agosto per evitare di incorrere nei costi aggiuntivi.

      Considera però che finita una promozione ce n’è sempre un’altra. Magari non corrisponde esattamente a quella che c’è ora, ma non sarà troppo diversa.

      Ti segnalo, inoltre, che i 119€ sono i costi di attivazione che vengono abbuonati solo per contratti di almeno 24 mesi, e vengono quindi addebitati in caso di disdetta anticipata, ma ci sono altri costi che sono comunque dovuti per la chiusura del contratto e questi dovrebbero ammontare nel tuo caso a una quarantina di euro. Purtroppo da questi non si scappa.

      Spero di esserti stato d’aiuto e averti risparmiato 119€. In ogni caso, questa è la pagina di TIM SMART FIBRA E MOBILE puoi intanto metterla nei preferiti del browser, così la ritroverai quando sarà il momento. Oppure puoi farti un giro qui su Offerte Internet e valutare altre possibili opzioni.

      E se nel frattempo hai altri dubbi, scrivi pure sotto uno degli alrticoli. Sarà un piacere aiutarti come posso.

      Intanto grazie per aver visitato il sito e a presto!
      Emanuele — Offerte Internet

  • Cristina dice:

    Salve,
    Volevo un info. Ho disdetto fastweb dopo quasi 3 anni il mese scorso maggio, sono gia passata a un altra compagnia il giorno stesso che e venuto il tecnico a casa x fare uno speedtest visto ke questi 3 anni con fastweb abbiamo avuto una linea pessima. Dopo qualche giorno abbiamo inviato la raccomandata a fastweb di disdetta. Ci ha chiamato solo ieri una persona (molto arrogante tra l altro) che voleva farci lo sconto, ma noi le abbiamo detto che avevamo gia cambiato compagnia. Vorrei sapere quanto dobbiamo pagare di disdetta in questo caso? la tizia ha detto 86 euro e possibile?

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Salve Cristina e benvenuta su Offerte Internet.

      Sì, da quello che mi dici sembra proprio che la tizia abbia ragione. In caso di disdetta con chiusura totale della linea (cioè senza il passaggio contestuale ad altro operatore), il prezzo è quello.

      Mi dispiace che l’operatrice sia stata sgarbata, ma purtroppo queste cose accadono.

      Se hai altre domande, comunque, mi trovi qui.

      A presto!
      Emanuele — Offerte Internet

  • marina dice:

    salve. Ho (purtroppo) un contratto fastweb stipulato il 02/07/2015 ma dalla bolletta risulta attivato il 05/08/2015. Per cambiare (finalmente) operatore e non pagare i famigerati 119.00 euro, a quale data devo far riferimento.
    Grazie davvero!!!

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Marina e grazie per la domanda.

      Per stare sul sicuro, io prenderei in considerazione la data del 5 agosto. Meglio non rischiare.

      Spero di esserti stato d’aiuto e se vuoi informazioni su quale offerta attivare, fatti pure un giro qui su Offerte Internet e chiedi pure. Ad esempio, credo che le offerte Vodafone come IperFibra siano molto interessanti.

      A presto!
      Emanuele — Offerte Internet

  • Luigi dice:

    Salve. Ho stipulato un contratto fastweb in data 25 maggio 2015. Il 26 aprile 2017 ho richiesto la disdetta del contratto fastweb specificando che in data 26 maggio 2017 allo scadere dei 24 mesi contrattuali chiedevo la disattivazione del servizio. Questa mattina sono stato contatto telefonicamente da un operatore fastweb il quale mi comunicava che anche se ho specificato la data della disattivazione dovrò pagare i 119 euro perché fa fede la data della raccomandata. Sulle condizioni contrattuali leggo che la disdetta va data almeno con preavviso di 30 giorni, quindi non vedo per quale motivo dovrò pagare quella somma.
    Grazie anticipatamente.

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Salve Luigi e grazie per la segnalazione.

      A quanto mi risulta, hai pienamente ragione. La durata del contratto dovrebbe valere da attivazione a disattivazione. Se la disdetta va data con 30 giorni di preavviso, mi pare ovvio che la disdetta possa essere inviata prima della scadenza (appunto per farla coincidere con la scadenza stessa).

      Segnalo la tua problematica all’amico Michele Vitale di BastaBollette.it. Con la sua esperienza legale nel campo, saprà senz’altro fornirti ulteriori indicazioni su come procedere.

      Per il momento grazie e a presto. Ti avviso se avrò ulteriori informazioni al riguardo.

      Buona domenica
      Emanuele — Offerte Internet

  • monica dice:

    Ciao,
    Sono cliente fastweb da quasi 24mesi. Ho intenzione di disattivare la linea fastweb e con essa la linea telefonica stessa. Quanto mi faranno pagare con la disattivazione dei servizi?
    Grazie

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Monica e grazie per la domanda.

      Senz’altro ti conviene aspettare lo scadere dei 24 mesi, altrimenti ti verranno addebitati anche i costi di attivazione che ti erano stati scontati all’inizio. L’attivazione è infatti gratuita solo in caso di durata contrattuale superiore ai 24 mesi. In caso contrario, oltre ai costi di disattivazione, ti vedrai addebitare anche 119€ per l’attivazione della linea.

      I costi di disattivazione per chiusura della linea senza riattivazione di un contratto con altro operatore saranno di circa 90€, anche dopo i 24 mesi. La cifra esatta ti verrà comunicata in bolletta dopo aver disdetto l’abbonamento, o puoi conoscerla prima chiamando il servizio clienti Fastweb.

      Spero di esserti stato d’aiuto.

      A presto!
      Offerte Internet

      • giuseppe dice:

        Sono stato cliente fastweb per 26 mesi e mi hanno lo stesso addebitato i 119 €, telefonicamente mi era stato detto che mi avrebbero rimborsato con l’invio di un assegno, è da giugno del 2016 che sto ancora aspettando

        • Emanuele – Offerte Internet dice:

          Ciao Giuseppe e grazie per aver riportato la tua esperienza.

          Purtroppo questi problemi burocratici possono accadere. Le compagnie telefoniche non sono note per l’efficienza burocratica e per la comunicazione trasparenti con i clienti.

          Ti consiglio di riprovare a contattare il centro assistenza e segnalare il tuo caso. Aiuterebbe se ritrovassi il tuo codice cliente o qualsiasi numero identificativo della tua pratica, nel caso te lo avessero fornito.

          Chiedi soprattutto di controllare il perché ti siano stati addebitati i 119€ e assicurati che non si tratti di altri costi.

          Spero che le cose si risolvano presto per il meglio.

          A presto!
          Emanuele – Offerte Internet

          • giuseppe dice:

            Innanzitutto grazie per la risposta, poi quando li ho contattati telefonicamente ho fatto prendere a video l’ultima fattura che mi era stata inviata facendomi chiarire tutti i costi riportati in fattura e la stessa interlocutrice mi riferiva che si trattava di uno sbaglio e che avrebbe inviato una segnalazione, richiamato dopo qualche mesetto mi riferivano che era in corso un invio di assegno con importo di 119 €, sono passati 6 mesi e nulla si è mosso, adesso voglio notiziare l’AGCOM e altre Ass. dei consumatori per portarli a conoscenza delle truffe che noi comuni cittadini subiamo, non è uno sfogo ma un diritto che mi aspetta…grazie

            • Emanuele – Offerte Internet dice:

              Ciao di nuovo Giuseppe.

              Giustissimo, fai bene a far rispettare i tuoi diritti. Mi dispiace solo di non poterti aiutare in quanto non sono un esperto della giurisprudenza che tutela i consumatori. Ci sono associazioni preposte che hanno legali preparati e disponibili. Ti auguro di trovare qualcuno che prenda a cuore il tuo caso e ti aiuti a portare a compimento le tue legittime richieste.

              In passato ho avuto il piacere di collaborare con Michele Vitale di bastabollette.it. Magari lui può aiutarti in qualche modo. Prova a contattarlo dicendo che ti ha indirizzato a lui Emanuele di OfferteInternet.net.

              Le compagnie si fanno già pagare profumatamente i loro servizi e disservizi come in questo caso. Che forniscano almeno risposte puntuali alle richieste legittime dei consumatori.

              In bocca al lupo e a presto!
              Emanuele – Offerte Internet

            • michele vitale dice:

              Ciao Giuseppe,
              bisognerebbe verificare la tua situazione, e in particolare la motivazione per cui Fastweb ti avrebbe concesso quei 119 €, poi mai pagati.
              Per questo, ti invito a indicarci i tuoi recapiti attraverso il modulo linkato più sotto, e ti contatteremo al più presto per valutare gratuitamente la tua posizione.

              https://bastabollette.it/segnalazione-guasti-reclamo/
              A presto

  • Antonio dice:

    Nel 2013 ho fatto un abbonamento con fastweb,alla scadenza dei due anni mi hanno ricontattato per aumentare la mia offerta, io ho preferito lssciare solo la linea adsl per risparmiare, tra un mese mi scade la promozione per la linea surf ed ho fatto una raccomandata prr disdire il contratto cosa vado a pagare per la disdetta? Grazie

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Antonio e benvenuto su Offerte Internet.

      Se, come ho capito, hai richiesto la disattivazione della linea senza riattivare una nuova offerta di un altro operatore, e comunque dopo oltre 24 mesi di abbonamento, dovrai pagare circa 90€ (la cifra precisa ti verrà comunicata direttamente in fattura e dipende da alcuni fattori).

      Purtroppo è un costo non indifferente, ma questo è quanto previsto dal contratto.

      Spero di esserti stato d’aiuto.

      A presto!
      Offerte Internet

  • Giulia dice:

    Salve, ho sottoscritto un contratto Fastweb 2 anni fa e la prossima settimana scadranno i 24 mesi.
    Volevo sapere se la decisione di cambiare gestore mi verrebbe a costare qualcosa(scaduti i 24 mesi)
    Grazie in anticipo

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Salve Giulia e grazie per la domanda.

      Sì, anche dopo lo scadere dei 24 mesi Fastweb addebiterà costi di disattivazione tra i 40 e i 50€. Purtroppo, questi costi sono dovuti a prescindere dalla durata del contratto.

      Ciò che non è più dovuto dopo i 24 mesi è il costo di attivazione di 119€. L’attivazione, infatti, è gratuita per i contratti attivi almeno 24 mesi, altrimenti viene addebitata al momento della disattivazione. Quindi, nel tuo caso, ti risparmierai i 199€, che non è male.

      Se hai altre domande chiedi pure.

      A presto!
      Offerte Internet

  • Imma dice:

    Ciao io sono cliente Fastweb da circa un anno e mezzo, il contratto che ho sottoscritto ha la durata di 24mesi include la fibra ottica anche se qui dove abito ancora non c’è e siccome i costi della promozione sono abbastanza onerosi e in più ho problemi spesso e volentieri con la connessione.
    Se volessi rientrare in Telecom (mio vecchio gestore) quali costi dovrò sostenere per il recesso da Fastweb??

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Imma e grazie per la domanda.

      Come spiego nell’articolo qui sopra, il tuo caso è un po’ più oneroso perché oltre al costo di disattivazione, richiedendo la disdetta prima dei 24 mesi dovrai anche rimborsare i costi di attivazione che sono gratuiti solo per contratti più lunghi di due anni, appunto.

      Nel tuo caso, quindi, dovresti trovarti a pagare circa 50€ per la disattivazione più 119€ per il costo di attivazione che ti era stato abbuonato all’inizio.

      Questi dovrebbero essere i costi. La decisione finale sta a te.

      Se posso esserti d’aiuto in qualche modo, chiedi pure.

      A presto!
      Emanuele

  • Michael dice:

    Ciao sono un cliente fastweb da 6 anni circa e dopo essermi lamentato per il costo troppo elevato per la vecchia offerta mi contattarono con una nuovo proposta, la superjet ed io accettai per la convenienza, ora dopo essere passati 5 mesi con la nuova offerta telecom è arrivata nella mia zona e sta iniziando a posare la fibra, contattando il 187 mi hanno riferito che la fibra sarà vendibile tra circa un mese e quindi tra circa un mese sarà disponibile la fibra a casa mia ora io mi domando, secondo voi è meglio aspettare e vedere se fastweb vende la fibra posata da tim(c’è anche la possibilità che fastweb venda direttamente lei la fibra essendo probabilmente collegato il pozzetto di fastweb alla centrale a cui faccio riferimento io ? ) oppure cambiare direttamente operatore e passando a tim?
    Grazie per la disponibilità.

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Michael e grazie per la domanda.

      Credo che ti convenga aspettare. È infatti probabile che Fastweb sarà in grado di offrire il servizio fibra nella tua zona appena la cablatura sarà presente.

      Fortunatamente la copertura in fibra ottica si sta espandendo se non proprio rapidamente, quantomeno in modo stabile. È un buon segnale per il Paese e un’ottima notizia per tutti gli utenti coinvolti.

      Spero di esserti stato d’aiuto.

      A presto!
      Offerte Internet

  • Diana dice:

    Ciao,Emanuele,
    a luglio 2015 abbiamo fatto un contratto con fastweb per l’abbonamento joy.Legendo sopra le domande degli altri mi sono ricordata che la durata sel contratto è da due anni.Noi siamo molto scontenti.Prima non mi hanno informata che dovevo disdire dal altro operatore e avevo chiesto se dovevo fare la disdetta(avevo adsl+tel),così il vecchio operatore continuava a mandare bollete.Seccondo:la linea non funziona bene,abbiamo fatto diversi reclami,hanno verificato,hanno mandato un tecnico…dal loro punto di vista la linea è ok,ma da noi non funziona bene.Il modem è nostro,comprato in base alla lista dei modelli compatibili mandata da fastweb.Loro mi hanno detto che non garantiscono la rete wifi,solo via cavo!!noivogliamo disdire.sapresti dirmi se avrebbero raggione a chiedere quei costi di disativazione ed attivazione non pagati al inizio,visto che disdico xmal funzionamento?
    Grazie

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Diana e grazie per il tuo intervento.

      Mi dispiace di sentire dei disguidi che hai riscontrato con il servizio.

      Come spiegavo agli altri utenti, in realtà il contratto non ha una scadenza. I due anni sono solo il limite per avere gratis le spese di allaccio, che in caso di disdetta anticipata vengono invece addebitate con l’ultima fattura.

      Per quanto riguarda la qualità della linea, è corretto che Fastweb ti dica che loro non possono garantire la qualità del wifi. Del resto quella è una cosa del tutto fuori dal loro controllo e dipende da cose tipo la qualità e la posizione del modem/router, la struttura della casa (se ci sono muri tra il modem e i dispositivi riceventi), eventuali apparecchi che possono fare interferenza come forni a microonde ecc.

      Loro possono garantire il segnale solo fino a che non arriva dentro il tuo appartamento, da lì in poi sta all’utente cercare la soluzione migliore per il proprio impianto. Puoi farti aiutare da un esperto, cambiare modem, utilizzare ripetitori di segnale wifi, spostare il modem/router se possibile. E in ogni caso, sappi che qualunque sarà il tuo operatore, i problemi con il wifi saranno gli stessi.

      Se invece ritieni che si tratti di un problema della linea sorgente e quindi della fornitura Fastweb, puoi fare il test di velocità ufficiale rilasciato dal Ministero, che è l’unico che abbia valore legale per ottenere la rescissione del contratto per inadempienza contrattuale, quindi gratuitamente. Purtroppo il processo è un po’ macchinoso e richiede del tempo, ma al momento è l’unico strumento per certificare l’inadempienza degli operatori. Al link qui sopra trovi tutte le informazioni per effettuare il test.

      Spero di esserti stato d’aiuto e scusami se ci ho messo più tempo del solito per rispondere.

      A presto!
      Offerte Internet

  • Gino dice:

    Ciao Emanuele,
    ti ringrazio per la risposta, sollecita e precisa,ma da quanto dici mi resta un dubbio:
    quando ho sottoscritto il contratto, era attiva un’offerta (promozione) per 24 mesi cosiddetta “sky + Fastweb” a 19 euro tutto incluso; avevo già Sky da anni, quindi ho aderito ed ho aggiunto Fastweb. Devo dire che mi sono trovato bene, ma essendo arrivato alla scadenza della promozione, pensavo che i costi sarebbero aumentati, quindi pensavo di disdire Fastweb e tenermi Sky.
    Trovo ALLUCINANTE che, alla scadenza di un contratto di 2 anni si debba pagare per terminarlo, solo perché nel contratto è inserita una frase del tipo “il contratto è rinnovato con TACITO ASSENSO”, ma se NON ESISTE TACITO ASSENSO, nel senso che si disdice alla scadenza naturale, si debba pagare anche 1 solo centesimo, visto che TUTTI i costi sostenuti sono stati abbondantemente ripagati nei 2 anni di contratto!!
    Posso capire la restituzione del modem o di altre cose, ma NIENTE di più!
    Ti ringrazio ulteriormente se tu volessi chiarire ancora una volta i miei dubbi, e mi scuso per lo sfogo e la lungaggine ma le ingiustizie hanno su di me questo effetto.
    Grazie ancora
    Gino

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Gino. Capisco il tuo sfogo.

      Innanzitutto una rettifica al mio precedente messaggio. Ora che credo di aver capito meglio il tuo caso, allora sì, probabilmente il prezzo subirà una variazione verso l’alto dopo la scadenza. Di quanto, dipende dall’offerta in vigore al momento della sottoscrizione.

      Ti faccio presente, comunque, che il contratto non ha una durata prefissata. Dopo i 24 mesi a cui ti riferisci non è prevista la scadenza del contratto, ma la semplice scadenza di alcune promozioni. Ad esempio, disdicendo prima dei 24 mesi non si ha diritto allo sconto dei costi di attivazione. Quindi, all’atto della sottoscrizione non paghi i costi di attivazione, però se disdici il contratto prima di due anni, questi costi ti vengono addebitati con l’ultima bolletta.

      La formula è perfettamente legale, purtroppo, e in realtà è utilizzata da molte aziende di servizi nazionali e in varie forme da tutte le compagnie telefoniche.

      Beffa finale sono i costi di disattivazione. Tempo addietro, con il cosiddetto “decreto Bersani”, il legislatore aveva impedito alle compagnie di applicare penali di rescissione in ottemperanza alle leggi sulla libera concorrenza. Come di consueto in Italia, fatta la legge trovato l’inganno. Tutti gli operatori di telefonia hanno reintrodotto la penale con un altro nome, giustificandosi con la scusa di dover sostenere dei costi per l’interruzione del servizio e quindi di dover ricaricare questi costi sul cliente finale. È ovvio che – come dici anche tu – i costi sono ampiamente ripagati durante i 24 mesi e il fatto di forzare un costo di disattivazione sul cliente è solo un modo per limitare la mobilità tra i gestori e prendere un ultimo balzello sulla volontà del cliente di rescindere dal contratto.

      Nonostante le proteste dei consumatori, la situazione non è cambiata.

      Il tuo sfogo è del tutto legittimo e comprensibile, ma purtroppo la situazione è questa e con la sottoscrizione hai già aderito a queste condizioni.

      Se posso fare altro per te, chiedi pure.

      A presto!
      Offerte Internet

  • Gino dice:

    Buongiorno,
    Ho 2 domande:
    1)Ho letto sopra che la scadenza a 24 mesi non interrompe il servizio,ma continua tutto come prima; si intende SEMPRE allo stesso prezzo?
    2)Mi devo trasferire, vorrei chiudere il contratto (scadenza luglio 2016), perche dove andrò ad abitare esiste una linea telefonica infostrada. Ho un abbonamento Fastweb- sky, ma ero già abbonato sky da 5 anni. Come mi devo comportare? Ringrazio anticipatamente per la gentile risposta
    Gino Guagni

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Gino e grazie per le domande.

      Per quanto riguarda la prima domanda, sì, il prezzo resta lo stesso sottoscritto all’inizio. Considera che quasi sempre si applica uno sconto per i primi 6-12 mesi, dopo i quali viene applicato il prezzo pieno. Dopo i 24 mesi, comunque, non ci sono differenze di prezzo.

      Per la questione Fastweb+Sky, ti conviene telefonare ai centri assistenza di una delle due aziende. In generale, è possibile mantenere uno dei due servizi indipendentemente dalla chiusura dell’altro, ma potrebbero esserci variazioni di costo. Ti conviene telefonare e chiedere direttamente a loro.

      A presto!
      Offerte Internet

  • fabio dice:

    fabio
    volevo sapere come devo fare per togliere il numero di telefono visto che adesso non vorrei più il fax e vorrei solo la linea per internet e se posso cambiare il piano tariffario anche se non sono passati i 24 mesi( 17/08/2015 )
    grazie

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Fabio e benvenuto.

      Per queste richieste specifiche, ti conviene rivolgerti direttamente al call center di Fastweb. Loro sapranno darti risposte precise e basate sul tuo caso specifico.

      In generale, non ci sono problemi a cambiare piano tariffario, senonché cambiare piano ha generalmente un costo non proprio economico.

      Comunque chiama loro e ti sapranno dare una risposta più accurata.

      A presto!
      Offerte Internet

  • alfonso dice:

    voglio eliminare la linea ma non sono trascorsi 2 anni quanto mi costa

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Alfonso e grazie per la domanda.

      Purtroppo il distacco prima dei due anni comporta costi non indifferenti. Infatti, non ci sono solo i soliti costi di disattivazione che come spiego nell’articolo variano in base al tuo abbonamento e al tipo di disdetta che vuoi dare. Terminando il contratto prima dei due anni, dovrai anche pagare il costo di attivazione che ti era stato abbuonato all’inizio con la clausola di mantenere il contratto attivo per più di 24 mesi.

      In base al tipo di contratto e al tipo di disdetta che andrai a fare, potrai spendere dai 160€ a oltre 200€. Una bella batosta, insomma.

      Spero di esserti stato d’aiuto, se hai altre domande, chiedi pure.

      A presto!
      Offerte Internet

  • giuseppe dice:

    .perche’ devo pagare 91,00 euro per fine contratto ? inviando regolarmente la disdetta 30 giorni prima?

    • Emanuele – Offerte Internet dice:

      Ciao Giuseppe e benvenuto.

      Tecnicamente si chiamano costi di disattivazione. In sostanza, Fastweb – così come gli altri operatori – pretendono compensazione dei costi sostenuti per interrompere l’erogazione del servizio.

      Non appena il legislatore ha vietato l’applicazione di penali per la rescissione dei contratti, con lo scopo di favorire la concorrenza, gli operatori di telefonia hanno trovato l’escamotage per reintrodurre la penale con un altro nome e in modo formalmente legale.

      Purtroppo la situazione è questa. Come succede abitualmente in Italia, fatta la legge, trovato l’inganno.

      Se posso hai altri dubbi, scrivi pure.

      A presto!
      Offerte Internet

    • Benedetta dice:

      Ciao! Tra una decina di giorni termineranno i due anni di durata del contratto con fastweb. Devo disdire o il contratto termina automaticamente? Grazie

      • Emanuele – Offerte Internet dice:

        Ciao Benedetta e grazie per la domanda.

        Il contratto non terminerà automaticamente. Continuerà a essere in vigore come sempre, salvo una tua esplicita richiesta di disattivazione. Di fatti, non si tratta di una durata contrattuale, ma del tempo minimo di durata per avere il costo di attivazione gratis. Disattivando prima dei due anni, infatti, bisognerà pagare il costo di attivazione che non era stato addebitato inizialmente.

        Spero di aver chiarito la cosa. Se hai altri dubbi, chiedi pure.

        A presto!
        Offerte Internet

  • Mihaela neacsu dice:

    Salve, a settembre 2013 ho chiuso il contatto con Fastweb. L’ultima bolletta l’ho pagata in ritardo perché ho cambiato l’indirizzo e l’ho persa (l’ho pagata quando mi hanno mandato una raccomandata) dopo l’ho pagata. Mi hanno mandato un messaggio di conferma. Dopodiché mi hanno mandato un’altra fattura di 25,32€ per rimborso costi di riattivazione dei servizi, cosa che io non ho mai chiesto e non ritengo di dover pagare. Intanto il contratto con loro è stato correttamente disattivato a sett 2013. Le fatture di 25,32 sono di quest’anno. Non so cosa fare. Grazie.

    • Emanuele Feliziani dice:

      Ciao Mihaela e benvenuta.

      Non so per quale ragione ti abbiano addebitato il riallaccio. È possibile che le persone che si sono trasferite nel suo vecchio appartamento l’abbiano riattivato? Magari c’è stato qualche errore ed è stato attivato a tuo nome.

      La cosa migliore è chiamare il servizio clienti al 192193. Loro avranno informazioni precise sul tuo abbonamento e sul costo pendente.

      Spero che le mie indicazioni possano esserti d’aiuto.

      A presto!

  • Thomas dice:

    Buongiorno, i due anni di permanenza in fastweb partono dalla stipula del contratto o dalla data di attivazione della linea?
    grazie

    • Emanuele Feliziani dice:

      Ciao Thomas e benvenuto.

      Direi dalla stipula del contratto. Comunque l’attivazione generalmente richiede non più di una decina di giorni, per cui in sostanza cambia poco.

      Se posso esserti utile in altro modo, chiedi pure.

      A presto!

  • Romina dice:

    Sera mi è recapita una fattura fastweb di 155.00 di cui 5.00 per telefonate e il resto di chiusura contratto anticipato loro dicono di 24 mesi è corretto l’importo dovuto? anche perche ho l’addebito in conto corrente!! mi sa dire qualcosa in più

    • Emanuele Feliziani dice:

      Ciao Romina e benvenuta.

      Sì, la cifra sembra plausibile. Provo a spiegarti. Durante la sottoscrizione del contratto, il costo di attivazione viene scontato a patto che l’utente mantenga l’abbonamento attivo per almeno 24 mesi. Se l’abbonamento viene rescisso prima di quella data, Fastweb richiede il pagamento dell’intera cifra dell’attivazione, pari a 119€.

      A questo, si aggiungono i costi di disattivazione che variano in base al tipo di disattivazione (migrazione verso altra compagnia o cessazione) e alla proprietà degli apparati usati per la navigazione. Ti riporto qui sotto i costi per chiarezza:

      • Migrazione o rientro in TI (tutte le tecnologie con apparati non di proprietà del cliente): € 51,97
      • Cessazione (tutte le tecnologie con apparati non di proprietà del cliente): € 86,13
      • Migrazione o rientro in TI (tutte le tecnologie con apparati di proprietà del cliente): € 41,48
      • Cessazione (tutte le tecnologie con apparati di proprietà del cliente): € 76,37

      Non so come siano arrivati alla cifra tonda di € 155. Comunque, nella fattura dovrebbe esserci il dettaglio dei prezzi, e puoi sempre contattare il servizio clienti per chiedere ulteriori delucidazioni.

      Se posso esserti d’aiuto in qualche modo, chiedi pure.

      A presto!

  • Thomas dice:

    Ciao, anche io come l’utente qui sopra ho la linea solo adsl di fastweb, vorrei cambiare operatore ma le offerte online degli altri operatori mi chiedono il numero di telefono collegato alla linea. Dove posso trovarlo?
    grazie

    • Emanuele Feliziani dice:

      Ciao Thomas e grazie per la domanda.

      Cito dalla pagina sulla trasparenza contrattuale direttamente sul sito Fastweb:

      Potrai conoscere il numero di telefono a te assegnato consultando la sezione “I miei dati” all’interno della tua MyFASTPage.

      Per cui, collegandoti alla tua MyFASTPage online, potrai trovare il tuo numero di telefono sotto la sezione I Miei Dati.

      Spero di esserti stato d’aiuto. Se hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a chiedere.

      A presto!

  • Gianluca dice:

    Oggi ho chiamato Fastweb e mi sono fatto elencare i costi. Premetto che ho solo apparecchiature di mia proprietà. Intanto mi ha detto che posso migrare verso un altro operatore, invece da quanto so non potrei perché ho la Joy che è solo ADSL. Comunque il costo è di 51,97.
    Per la cessazione 95,97. Ho chiesto se avrei dovuto pagare il costo di attivazione, che non ho pagato all’inizio, se dovessi cessare la linea entro i 24 mesi e la risposta è stata negativa.
    Guardando la tabella dell’articolo mi sembra proprio di capire che non sanno nemmeno loro come funzionano le cose. Ognuno ti dà un’informazione diversa dall’altra. E poi ti ritrovi a pagare cifre di cui non ne sei a conoscenza. Pazzesco!

    • Emanuele Feliziani dice:

      Ciao di nuovo Gianluca.

      Sul fatto che non potresti migrare, francamente non saprei dirti. In via teorica non dovrebbero esserci problemi. Con l’abbonamento Fastweb Joy non puoi usare il telefono, ma non vuol dire che non ci sia una linea, del resto i dati da qualche parte devono passare. Se non ho capito male, Fastweb ti assegna comunque una linea telefonica con un numero, ma non è raggiungibile dall’esterno e non può essere usata per chiamare o ricevere. Ad ogni modo, queste questioni tecniche saranno senz’altro più chiare a Fastweb che a me. Purtroppo, gli operatori di call center non hanno necessariamente una preparazione tecnica sufficiente a dare risposte pertinenti.

      Per quanto riguarda i costi di disattivazione, la tabella che vedi su questa pagina proviene direttamente dal sito di Fastweb e, stando a quanto dici sulla natura del tuo contratto, la migrazione ti dovrebbe venire a costare 41,48€, non 51,97€.

      Infine, venendo alla questione dei costi di attivazione, le informazioni che riporto qui (le stesse presenti sul sito della Fastweb) riguardano contratti sottoscritti online. È probabile che le condizioni siano differenti per i contratti sottoscritti in negozio. Il tuo è un contratto online? Sei sicuro che i costi di attivazione non ti siano stati già addebitati?

      In caso contrario, come dici anche tu, è probabile che gli operatori del call center non sappiano di cosa parlano. Come ho già accennato in precedenza, il più delle volte gli operatori di call center non ricevono una formazione adeguata e sostanzialmente ne sanno poco più delle persone che li chiamano in cerca di aiuto.

      Fa indignare il fatto che le compagnie telefoniche non abbiano il minimo riguardo per gli utenti paganti e che non ci sia la benché minima cura per le necessità del cliente. Purtroppo la situazione è più o meno uguale per tutti gli operatori e questo è sintomo di scarsa concorrenza, almeno da questo punto di vista.

      Fammi sapere come procede la cosa.

      A presto!

      • Gianluca dice:

        In fattura vedo solo il codice migrazione e non il numero di telefono. Infatti al call center dicono che non ho un numero telefonico.

        Il contratto l’ho fatto in negozio.

        Ora provo a scrivere all’assistenza per avere nero su bianco tutti i costi. In modo tale che se dovessi migrare o cessare e volessero farmi pagare più del dovuto ho delle prove scritte di quello che mi hanno comunicato. Via telefono non sai mai con chi parli e quanto possa essere corretto quello che dicano.

        Grazie per l’interessamento.

        • Emanuele Feliziani dice:

          Il codice di migrazione è quello che ti serve per fare il trasferimento, quindi la cosa può essere fattibile. Il numero di telefono non ce l’hai a disposizione, ma il codice di migrazione identifica in modo univoco la tua linea telefonica che è solo dati e non voce + dati.

          Se il contratto l’hai fatto in negozio, le condizioni potrebbero essere diverse. Fai bene a farti mettere tutto nero su bianco, è sempre una cosa saggia. Una volta che hai un testo scritto, anche fosse un’email, puoi fare riferimento a qualcosa di certo nel momento in cui i conti non dovessero tornare.

          In bocca al lupo con tutta la faccenda. Quando vuoi, mi trovi qui.

          A presto!

          • Nicoletta dice:

            Buongiorno, ho un contratto attivo con “Sky e Fastweb home pack” da più di un anno. Non pagando più a tariffa promozionale, ho chiesto di eliminare dall’offerta Fastweb dei servizi piuttosto onerosi rapportati al mio utilizzo della linea fissa ( ben 6 min questo mese!), ma mi é stato risposto che non è possibile apportare alcuna modifica ( soprattutto downgrade) al pacchetto da me sottoscritto, Le risulta?
            Molte grazie

            • Emanuele – Offerte Internet dice:

              Ciao Nicoletta e grazie per la domanda.

              Per risponderti, sono andato a spulciare il contratto attualmente in vigore per le offerte Fastweb. In breve, la risposta è: sì e no.

              All’articolo 16.6 del contratto generale per Fastweb+Sky, si legge:

              Qualora il Cliente intendesse disattivare solo alcuni dei Servizi indicati in Proposta o acquistati successivamente con le procedure rese disponibili da FASTWEB dovrà effettuare una “Richiesta di Variazione dei Servizi” ai sensi e con le forme del precedente articolo 7. In tali casi il Contratto, ove tecnicamente possibile, resterà valido ed ef cace per i restanti Servizi.

              Sembrerebbe quindi che sia possibile effettuare una modifica del contratto. Sono quindi andato a controllare l’articolo 7, e questi sono i punti che interessano il tuo caso:

              7.1 Il Cliente potrà richiedere cambi tecnologia, integrazioni o variazioni relative ai Servizi ed alle modalità di pagamento secondo quanto indicato nell’Offerta Commerciale. Potrà essere previsto un costo per le suddette variazioni dei Servizi.
              7.2 FASTWEB si riserva di eseguire le variazioni richieste dal Cliente, se tecnicamente e commercialmente fattibili.
              7.3 La richiesta di variazione dei Servizi potrà essere inoltrata esclusivamente da Clienti che siano in regola con gli
              obblighi di pagamento dei Servizi.

              Come puoi leggere al punto 7.2 (in grassetto), in sostanza decidono loro. Se – a loro discrezione – non ritengono la variazione “commercialmente fattibile”, possono non accettare la richiesta. La dicitura è un po’ paracula – passami il termine. In sostanza dicono: se non ci conviene, te lo scordi.

              Puoi comunque riprovare di nuovo a chiamare il servizio clienti per richiedere la modifica, citando gli articoli del contratto 16.6 e 7.1, evitando invece di menzionare il 7.2. Non è escluso che la tua richiesta possa venire accettata questa volta.

              Considera comunque che il contratto che hai sottoscritto potrebbe essere diverso da questo, quindi ti invito a ricontrollare sul tuo contratto che le condizioni che sono in vigore in questo momento siano le stesse che avevi sottoscritto in fase di attivazione.

              Spero di esserti stato d’aiuto.

              A presto!
              Offerte Internet

Dimmi la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati da: *

*

Non userò la tua mail per mandarti pubblicità, né la cederò ad altri. Tengo alla tua privacy come tengo alla mia. Ti ringrazio per il commento.

Non userò la tua mail per mandarti pubblicità, né la cederò ad altri. Tengo alla tua privacy come tengo alla mia. Ti ringrazio per il commento.